IC MAZZINI

Premiazione del concorso “Una perla per Shlomo”

Print Friendly, PDF & Email

Giovedì 13 febbraio alle ore 17 si è svolta al teatro La Fenice di Osimo la premiazione del concorso “Una perla per Shlomo”, organizzato dall’I.I.S “Laeng-Meucci”. Questa iniziativa è rivolta ai ragazzi delle classi terze delle Secondarie di Primo Grado di Castelfidardo e Osimo ed ha lo scopo di ricordare e promuovere lo studio e l’approfondimento della Shoah, in particolare è legato al ricordo di Shlomo Venezia, sopravvissuto al campo di sterminio Auschwitz-Birkenau, divenuto poi testimone lucido e coraggioso delle disumane atrocità ivi perpetrate.

A questa settima edizione gli studenti dell’I.C. Mazzini hanno partecipato elaborando poesie, testi narrativi e manufatti artistici; ben dieci prodotti sono stati presentati. E l’impegno,  la cura e la passione con cui i ragazzi hanno lavorato sono stati ampiamente riconosciuti dalla giuria del concorso.

I premi infatti sono stati numerosi:

  • nella sezione manufatti artistici/produzioni digitali: prima classificata con il lavoro “L’inganno” la studentessa Melissa Scopini (IIIC);
  • nella sezione letteraria: seconde classificate con la poesia illustrata “Oltre il filo” le studentesse Marina Adamo e Chiara Cittadini (classe IIID), terze classificate con il testo narrativo “Il momento dei ricordi” Giorgia Savoca, Angelica Picciafuoco, Melissa Stotuto (IIIC).

E – dulcis in fundo – una serie di menzioni speciali per le seguenti poesie: “Segni” di Serena Marconi (IIIA), “E questo è l’uomo” di Daniel Guercio (IIIB), “Tempo fortunato” di Alice Brandoni (IIID).

Grande soddisfazione ed orgoglio dunque per il nostro istituto, un’altra prova del protagonismo dei ragazzi che mostrano di avere una profonda sensibilità e voglia di apprendere in modo autentico.

(foto: Bruno Severini)

I tre lavori premiati: