IC MAZZINI

Chi siamo

Print Friendly, PDF & Email

L’Istituto Comprensivo Mazzini ha una struttura abbastanza articolata sul territorio e comprende cinque plessi: due di scuola dell’Infanzia, 2 di scuola Primaria e uno di scuola secondaria di I grado, per un totale di 870 alunni.

In questi anni gli insegnanti hanno sempre lavorato nell’ottica della continuità, della progettualità e dell’innovazione didattica.

Sulla base delle significative esperienze progettuali e formative effettuate,  delle emergenze educative dei nostri ragazzi, della valorizzazione delle eccellenze per stimolare capacità e impegno, è cresciuta la consapevolezza della scuola come “sistema complesso” in cui, nelle diversità e nelle analogie, si condivida l’unico obiettivo che è la crescita della persona in tutte le sue valenze attraverso.

  • L’ Istituto sostiene numerosi rapporti con le realtà del territorio, infatti:

– aderisce alle reti C.T.I. (Centro Territoriale per l’Inclusione Osimo-Castelfidardo),

 alle iniziative di formazione dell’ “Ambito 001” Ancona (come ad esempio per il PNSD – Piano Nazionale Scuola Digitale);

– collabora con la Civica Scuola di Musica “P. Soprani” per un progetto musicale che caratterizza il territorio di Castelfidardo: “organetto e gruppo folk” (per la scuola primaria);

– aderisce al progetto “Marche in movimento” con lo sport di classe” dove sono coinvolti Asur, Coni, Ufficio scolastico regionale, Centro sportivo italiano, CIP e Federazioni sportive e che dà attuazione al Piano regionale di prevenzione fondato sull’importanza dello sport e dell’attività fisica e motoria come parte integrante della vita quotidiana per i benefici in termini di salute e benessere, investendo sulla prevenzione nelle fasce dei più giovani;

– è disponibile alla collaborazione con le società sportive del territorio;

– è accreditata come  istituzione scolastica per l’accoglienza di tirocinanti per tirocinio formativo degli studenti in Scienze della Formazione Primaria;

– partecipa al progetto “Guadagnare salute…con le life skills” a cura dell’ASUR Marche ed è disponibile ad attivare proposte finalizzate al benessere psico-fisico dell’utenza scolastica;

– partecipa a concorsi e progetti proposti da associazioni culturali locali o da enti internazionali e ministeriali.

  • Ciò che caratterizza il nostro istituto inoltre, è l’adesione al nuovo modello didattico diffuso a livello nazionale della “Scuola Senza Zaino – per una scuola comunità- che si basa su tre valori fondanti: comunità, ospitalità, responsabilità. ll Modello di Scuola SZ mette l’accento sull’organizzazione dell’ambiente formativo, partendo dal presupposto che dall’allestimento del setting educativo dipendono sia il modello pedagogico-didattico che si intende proporre e adottare, sia il modello relazionale che sta alla base dei rapporti tra gli attori scolastici: gli elementi di diversa natura che intervengono a scuola si intrecciano gli uni negli altri, perché è l’esperienza scolastica nel suo complesso ad essere formativa ed è dunque necessario progettarla nella sua globalità, senza lasciare niente al caso. Questa attenzione all’ambiente formativo è definita in SZ Approccio Globale al Curricolo (Global Curriculum Approach – GCA).

Al momento partecipano al progetto un plesso di scuola dell’infanzia e le classi a modulo della Scuola Primaria del Plesso Mazzini.

  • L’I.C. Mazzini inoltre, è da sempre attento a realizzare progetti per potenziare l’apprendimento della lingua inglese.

Infatti nel biennio 2016-2018 è stata capofila del progetto Erasmus +: Let’s tune in to Europe (con la città de L’Aquila, Estonia, Polonia, Bulgaria, Lettonia, Spagna).

Per  l’anno 2019 – 2020 invece, saremo scuola capofila per un nuovo progetto:

Erasmus +:  “With you…With everybody”, in cui sono coinvolti anche Grecia, Spagna e Lituania. Il tema del progetto è l’inclusione nel suo senso più ampio nonchè l’integrazione, l’intercultura e la multiculturalità.

Nel nostro PTOF inoltre sono previste altre attività come  Certificazioni linguistiche (KET e STARTERS), “settimana in lingua”, soggiorni-studio per il potenziamento delle lingue straniere,Teatro in lingua inglese, E- twinning.

  • Il nostro istituto inoltre è molto attento all’innovazione tecnologica e all’ informatica, nell’ottica di esplorare le potenzialità delle tecnologie informatiche e della comunicazione nei processi d’insegnamento–apprendimento, secondo il Piano Nazionale Scuola Digitale.

In particolare, nei tre ordini di scuola ,grazie alle esperienze di coding e robotica educativa, i bambini e ragazzi sono stati stimolati a sviluppare il pensiero computazionale, l’attitudine a risolvere problemi più o meno complessi. Grazie al coding infatti i ragazzi non imparano solo a programmare ma programmano per apprendere.

Altri progetti sono:  “Giochi Matematici” e OPS “Olimpiadi di Problem Solving”, dove i nostri ragazzi della scuola secondaria di primo grado sono stati campioni regionali e finalisti nazionali.

  • Grande attenzione è data anche alla musica e al teatro, con importanti e riconosciute esperienze sia per la scuola primaria (nel plesso Cerretano), che per la scuola secondaria di primo grado.
  • Nel tempo il nostro istituto ha dato sempre maggiore attenzione all’inclusione di tutti gli alunni con Bisogni Educativi Speciali, siano essi disabili (con progetti specifici come “Dalla terra alla tavola: l’orto”, e propedeutica musicale), alunni stranieri (con progetti L2), o alunni DSA.

La nostra scuola infatti ha ricevuto dall’AID (Associazione Italiana Dislessia) l’attestato di “Scuola Amica della dislessia”, in quanto l’80% degli insegnanti si è formata e ha superato il test finale sui disturbi specifici dell’apprendimento.