IC MAZZINI

Benvenuti

nel sito dell’Istituto Comprensivo Mazzini

Castelfidardo

Ultimi articoli

Senza zaino day: seminiamo il futuro di parole gentili

Il 15 maggio 2019 le classi Senza Zaino della Scuola Primaria Mazzini hanno reso speciale questa giornata di festa dal tema nazionale “Seminiamo il futuro di parole gentili”.

Gli alunni delle classi prime e seconde hanno elargito sorrisi e spensieratezza tra le persone incontrate per le vie della città, regalando fiori realizzati da loro stessi con scritte parole gentili e creando un’atmosfera di serenità e di rispetto. Non si sono certo dimenticati di donare pensieri ai bambini delle scuole dell’infanzia dell’istituto.

Gli alunni delle classi terze hanno messo in pratica la gentilezza impegnandosi in attività di giardinaggio e di restauro di un bene comune che rappresenta la nostra scuola, il busto di Mazzini immerso tra i colori della bandiera italiana.

Alla cerimonia di presentazione del lavoro svolto, gli alunni sono stati onorati della presenza di personalità di spicco della nostra città.

La giornata si è conclusa con il coinvolgimento dei genitori che, insieme ai propri figli, si sono messi alla prova in canti e attività creative per abbellire un grande albero di legno che rappresenta i valori della scuola Senza Zaino: COMUNITÀ, OSPITALITÀ, RESPONSABILITÀ.

Erasmus + : prima mobilità in Spagna

Nell’ambito del progetto Erasmus +, “With You, With Everybody”, dal 19 al 25 maggio 2019, si è svolta la prima mobilità con la partecipazione non solo dei docenti ma anche di un gruppo di studenti della Scuola Secondaria di I° grado. Sei ragazzi, quattro ragazze e due ragazzi, delle classi seconde del nostro istituto comprensivo, sono stati ospitati presso le famiglie di alcuni alunni frequentanti la scuola partner “C.E.I.P. Maria Montessori” Móstoles (Madrid, Spagna). Oltre ai nostri studenti, sono stati accolti presso le famiglie spagnole anche ragazzi delle altre due scuole partner del progetto (Grecia e Lituania).

Durante la mattina, i nostri studenti hanno partecipato alle attività didattiche della scuola ospitante mentre, nel pomeriggio sono stati impegnati in momenti organizzati o dalla scuola oppure autonomamente dalle famiglie ospitanti. Tra i vari impegni proposti, molto graditi dai ragazzi sono risultati la gimkana, svoltasi nel cortile della scuola nella mattinata di venerdì 24, e il ricco picnic, presso uno dei numerosi parchi presenti nella città, curato dai genitori ospitanti, nel pomeriggio della stessa giornata.

Questa esperienza si è rivelata molto positiva sia a livello didattico che umano. I ragazzi si sono molto bene integrati nell’ambiente sia scolastico che familiare e si sono creati dei rapporti di amicizia e di scambio che ci auguriamo durino nel tempo.

Viaggiare è sempre una grande scuola.